LooL Eyewear
LooL Eyewear

LOOL Eyewear

LOOL Eyewear

Parlando di innovazione, design e tecnologia nell’era dell’ottica odierna, abbiamo come riferimento un marchio giovane e dinamico: LOOL Eyewear. Nato e cresciuto a Barcellona, ​​è uno dei marchi rivoluzionari più sfaccettati dell’ultimo decennio.

Abbiamo avuto la possibilità di fare due chiacchiere con Alex Gomez, uno dei pilastri dell’azienda.

Ciao Alex, raccontaci di più sul marchio, cosa rende LOOL così speciale ..

lool è uno studio creativo multidisciplinare con sede a Barcellona. Il nostro giovane team nasce dalla miscela di diverse discipline come pubblicità, branding, design, moda e giornalismo, che ci permette di avere una visione unica e fresca nel campo dell’ottica.
Produciamo in serie da lamiere di acciaio. i modelli sono lavorati a mano, uno ad uno in un preciso processo tecnico, unendo industriale e manuale, uomo e macchina. Le linee di design riflettono la nostra principale influenza, il retrofuturismo infonde in questo modo la sua personalità unica a ciascuno dei nostri pezzi. Il nostro impegno per la città ci porta a progettare e costruire i nostri occhiali a Barcellona.

 

Come è nata LOOL?

Rubén (designer) e io (Alex) ci siamo conosciuti nel nostro precedente lavoro in una società di pubblicità e fin dall’inizio volevamo diventare imprenditori. Per gli amanti del design e della moda, il mercato degli occhiali ci offriva tutto ciò che stavamo cercando. La prima cosa che abbiamo pensato quando abbiamo deciso di iniziare con gli occhiali Lool 5 anni fa (il marchio è stato lanciato a Silmo 2016 ma avevamo un lavoro precedente per sviluppare la nostra cerniera) la nostra sfida è stata quella di aggiornare tutte le cerniere senza viti esistenti sul mercato semplificando l’assemblaggio dei telai e dando al cliente un prodotto con maggiore durata.

 

Da dove traete ispirazione? dall’architettura, interior design? artisti?

Traiamo ispirazione dalla nostra città, Barcellona. L’architettura che vediamo in giro come Mies Van der Rohe Pavilium, Gaudí o edifici come Walden 8 o La Fabrica di Ricardo Bofill. Prendiamo ispirazione anche per i colori da La Muralla Roja di Bofill.

 

Come sopravvive un marchio giovane in un mondo saturo di ispirazioni esagerate e come le trasforma in utilità?

Riguarda il duro lavoro, il raggiungimento di un obiettivo e il superamento. Il talento senza sforzo non funziona mai.

 

Da dove viene la scelta dei vostri materiali?

Ci piace l’acciaio inossidabile perché è preciso e affilato. Questo materiale ti dà la possibilità di essere tagliente e ci permette di produrre i telai nel nostro magazzino permettendoci di avere il controllo della produzione.
L’acciaio ti consente anche di realizzare telai leggeri e resistenti. Alla fine amiamo il design e la moda, ma capiamo che deve essere anche comodo dato che indosserai gli occhiali quasi tutto il giorno. Amiamo la tecnica e la funzione tanto quanto il design. La tecnica può anche essere attraente!

 

Avete intenzione di lavorare in altri campi, oltre agli occhiali?

Abbiamo in mente di evolverci dal fare solo occhiali, ma in questo momento è qualcosa che pensiamo per il futuro. Per ora ci concentriamo ancora sulla nostra attività principale, ma pensiamo che lool possa essere molto più di un marchio di occhiali.

 

Con chi vi piacerebbe collaborare di più, se potessi scegliere due brand, qualunque cosa facciano?

Ricardo Bofill è probabilmente la nostra più grande ispirazione.

 

Condivideresti con noi la filosofia di lool?

Vogliamo creare strutture durevoli e eccezionali. Goditi il ​​percorso e sei libero di creare nuovi concetti. Quello che raggiungeremo in futuro è qualcosa che nessuno può sapere. Crediamo nel vivere il momento e nel superare i nostri limiti.

 

Se volete acquistare i prodotti lool su MBO Eyewear, cliccate qui:   LooL su MBO Eyewear

( Gaia Galizia per MBOEyewear )

Share this post

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.

[]